Manifestazioni

 

Lu Sand’Andonie

Tra le tradizioni popolari più rappresentative di Civitella Casanova, va ricordato sicuramente "Lu Sand'Andonie" che si svolge in gennaio in prossimità della ricorrenza di Sant'Antonio Abate, protettore del contado. L'antica tradizione riportata in auge dall’associazione Parallelo Vestino, è caratterizzato da una lunga sfilata per le vie del paese dove figuranti in costume celebrano il mondo contadino e i legami con il sacro. Caratteristiche di questa festività sono le rappresentazioni dei “sandandonieri” che rievocano i momenti fondamentali della vita del Santo, una continua lotta tra il bene e il male. Originali di Civitella Casanova sono i dolci votivi, chiamati “i cieje de Sand'Andonie”, dalla particolarissima forma e ripieni di una gustosa farcia ottenuta lavorando mosto cotto, pane raffermo e aromi vari come cannella e buccia di agrumi. L’usanza vuole che vengano regalati a chi porta il nome del santo.

 

Stage Nazionale per Pianoforte, violino, musica da camera e canto

Giunto all'ottava edizione lo Stage per pianoforte, violino, musica da camera e canto, è una delle manifestazioni più interessanti e importanti nel panorama culturale regionale, in quanto consente a Civitella Casanova di accogliere per una settimana giovani artisti provenienti da tutta Italia per seguire le lezioni di illustri professori come Lucia Passaglia, Luigi Di Ilio e Sergio Mascarà; Eddy Perpich, Laila Di Michele e Carla Albieri. L'evento organizzato dall'Associazione "CIVITELLA 2000" con la Direzione artistica del M° Luciano Micaroni, nell’ultima edizione ha visto coinvolti anche alcuni alunni iscritti al Corso di propedeutica musicale organizzato dall'Istituto comprensivo di Civitella Casanova. Lo Stage si svolge solitamente l’ultima settimana del mese di luglio.
 

Il sentiero delle abbazie

Lunga escursione alla scoperta di un territorio ricco di storia, cultura e paesaggi suggestivi all’ombra di due importanti centri culturali, religiosi ed economici del medioevo: il monastero benedettino di San Bartolomeo in Carpineto della Nora e l’Abbazia di Santa Maria di Casanova in Villa Celiera. L’escursione promossa dall’associazione Civita dell’Abbadia prevede visite guidate e degustazione di prodotti tipici. La passeggiata si svolge a primavera inoltrata.
 

Vestea alla Brace

Manifestazione ideata dai giovani dell’A.S.D. Vestea, si svolge nel grazioso borgo di Vestea a metà luglio con l’obiettivo di promuovere le tipicità locali. Oltre a passeggiare per le vie del piccolo borgo avvolti dal profumo degli arrosticini, allietati da buona musica e da buona compagnia, i visitatori possono godere anche dello splendido panorama delle vallati circostanti.
 

La Cucina della Nonna

Le associazioni cittadine nel periodo di luglio/agosto organizzano una sagra per promuovere i prodotti tipici di Civitella Casanova. La via principale del paese viene allestita per accogliere quanti, da tutt’Abruzzo e non solo,  intervengono per assaggiare le specialità de “La Cucina della Nonna”: sagne e fagioli, cipollata, pizze fritte e ovviamente gli arrosticini; solo per citarne alcune, tutte rigorosamente preparate dalle esperte massaie locali. Il paese in questi giorni si anima e si colora con gli spettacoli di musica itinerante, con le mostre e con stand di artigianato locale.
 

Festival dei giovani

Manifestazione organizzata dai giovani dalla Parrocchia S. Michele Arcangelo di Vestea durante il periodo di ferragosto, che coinvolge tutta la comunità in un vero e proprio spettacolo in cui mettersi in gioco. una vera è propria kermesse durante la quale si alternano esibizioni canore e musicali, balletti, proiezioni video e simpatici sketch, il tutto all’insegna del sano divertimento.
 

San Martino nel Borgo - Festa del vino

Nel borgo di Vestea, allestito a festa per l’occasione, per ripristinare l’antica tradizione secondo la quale “a San Martino ogni mosto diventa vino” si propone un evento a tema, con piatti tipici del periodo invernale come cotiche e fagioli, patate lesse con sardelle e peperoni secchi, pizze fritte, caldarroste e dolci della tradizione, il tutto accompagnato da buon vino novello della cantine della zona. Simpatica e caratteristica la gara che decreta il miglior vino novello tra i produttori “non professionisti” iscritti alla competizione, giudicati da un apposita giuria.
 

 Fiaccolata Vestina

Da circa 10 anni la Fiaccolata Vestina, organizzata dall’associazione Parallelo Vestino in collaborazione con il CAI di Penne, rappresenta l’appuntamento che apre il calendario delle manifestazioni invernali “Parco d’Inverno” promosso dal Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. Una lunga passeggiata per gli amanti della montagna e dell'escursionismo che si svolge il giorno dell'Immacolata, l'8 dicembre. Partendo dal centro del paese (Piazza Risorgimento) con mezzi e vetture proprie si giunge ad un'altitudine di circa 970 m s.l.m. sul versante Sud-Ovest della catena montuosa del Gran Sasso; da qui ognuno, adeguatamente equipaggiato, segue il gruppo per il sentiero roccioso che conduce alla vetta del monte Colle Madonna a 1377 m s.l.m. Ad attendere i partecipanti, un grosso tendone con tè caldo e biscotti tipici. L’imponente croce che campeggia sulla sommità della vetta viene illuminata da grossi fari ed è possibile ammirarla dalle zone collinari site anche oltre il comune di Civitella. Chi partecipa a quest'escursione serale, può godere dello splendido panorama dell'intera vallata del Pescara completamente illuminata. Al rientro in paese a tutti i partecipanti si ritrovano assieme per una cena con prodotti tipici, accompagnata da canti, balli e giochi del folklore abruzzese.
 

Concerto di Natale

L'Associazione "Civitella 2000" ormai da diversi anni, organizza il classico Concerto di Natale, durante il quale si esibiscono i giovani pianisti allievi del M° Micaroni, accompagnati dai canti dei bambini e ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Civitella Casanova. Il Concerto ormai è divenuto un appuntamento tradizionale del periodo natalizio e richiama numerosi spettatori anche dalle zone limitrofe. 

Ultime Notizie

Utilità